Buonaseeeeraaaa (recitava una vecchia pubblicità) 🙂

Oggi concludo il lungo discorso che ho affrontato nelle settimane scorse in cui ho parlato di scatole di cartone, imballaggi, packaging e molto altro che può essere utile a chi, come me, crea oggetti artistici e deve spedire o trasportare le proprie opere in giro per il mondo 🙂

Di seguito un piccolo elenco degli articoli precedenti. Abbiamo iniziato parlando di Come imballare i quadri al meglio, poi abbiamo continuato scoprendo Come trovare l’imballaggio perfetto per quadri e tele di ogni dimensione, poi abbiamo scoperto Come spedire sicuri con il giusto packaging e la volta scorsa abbiamo visto Come essere professionali anche negli imballaggi delle proprie opere 😀

Oggi voglio suggerirvi un uso diverso delle scatole da riciclo, che potete trovare nei supermercati o anche fuori dai grandi negozi come farmacie, ecc… Avete uno studio di pittura che é tutto un caos? Avete tele di diversa dimensione sparse per le stanze e colori e pennelli spolverati sul pavimento? Quando entrate nel vostro laboratorio di pittura vi viene il mal di testa e non é la trementina a procurarvelo ma il pandemonio che regna? Ebbene, le scatole sono perfette anche per organizzare, rassettare, ordinare, sistemare, catalogare, suddividere tutti i nostri materiali di lavoro!!!

Come organizzare bene tutti i materiali per dipingere quadri pop art?

Ci sono tantissimi modelli di scatole che ci possono venire in soccorso per organizzare al meglio il nostro laboratorio di pittura: Scatole con Coperchio, Scatole Imballo, Scatole Fustellate… Noi oggi parleremo di quella che in assoluto apprezzo di più per qualità, resistenza, formato e colore per riorganizzare anche le cose più piccole: le scatole fustellate!

Le scatole fustellate hanno una particolare struttura automontante e sono perfette per ordinare e conservare tutti gli attrezzi che può avere un pittore, dalle cose più leggere a quelle più pesanti, dalle cose più grandi a quelle più piccole, ne esistono infatti di svariate misure tra cui si può scegliere. Questo tipo di scatole si monta con poche e semplici mosse e le linguette sui lati ne garantiscono la chiusura. Personalmente non le chiudo mai ermeticamente perché dentro ho sistemato tutti i miei tubetti di colori ad olio per scala cromatica in modo da poter trovare il colore della gradazione perfetta per il mio quadro pop art.

Come conservare i colori ad olio per scala cromatica e ritrovarli?

Qual’é l’utilità? Semplicissimo, oltre a poter avere la dimensione perfetta per i colori ad olio, alcune scatole sono di colore bianco, così ho inventato un sistema per poter individuare subito il colore ad olio che mi serve: dipingo uno dei lati della scatola, quello esposto, con i colori che ci sono all’interno e poi impilo le scatole una sul l’altra 😀 …Geniale no? Così non solo riuscirò a prendere il suddetto colore quando mi serve ma avrò anche creato un dipinto pop art sulla scatola 😉

Per il resto, se devo rassettare altro di più grande ma, magari, più leggero cerco anche scatole di plastica leggere o box di plexiglas che sono elegantissimi e trasparenti. Dentro si può sistemare tutta l’attrezzaturadi un buon pittore e molto di più: spatole, palette, goniometri, righelli, matite, pennarelli, gessetti, matite colorate, pastelli, pennelli, pennellesse e molto altro ancora!!! Insomma, con tutte le scatole che potete trovare in giro il nostro laboratorio di pittura sembrerà moderno, pulito ed elegante! Cosa aspettate a mettere un po’ d’ordine? ;D

Stay Tuned!

(Visited 779 times, 1 visits today)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *